I Manuali Di Scrittura Servono

Ricetta per un contorno di stato Modalità di ascolto in italiano

La distruzione di ozono avviene a causa d'influenza di radiazione ultravioletta, raggi spaziali, alcuni gas: composti di azoto, cloro e bromo, ftorkhloruglerod (freon. L'attività della persona che conduce a distruzione di uno strato dell'ozono causa il più gran allarme. Perciò molti paesi hanno firmato l'accordo internazionale che provvede la riduzione di produzione di sostanze vuotanti l'ozono. Comunque lo strato dell'ozono è distrutto da aereo anche a reazione e un po' di lancio di razzi spaziali.

L'ozono – il gas attivo può anche sfavorevolmente intaccare la persona. Di solito la sua concentrazione nell'atmosfera più bassa è insignificante e non ha effetto sfavorevole sulla persona. Le grandi quantità di ozono sono formate nelle grandi città con traffico pesante di trasporto motore come risultato di trasformazioni fotochimiche di gas di scarico d'auto.

Ad aria sempre c'è un ozono che la concentrazione a medie superficiali terrestri il 10-6%. L'ozono è formato in un'atmosfera superiore di ossigeno atomico come risultato di reazione chimica sotto l'influenza della dissociazione di produzione di radiazione solare di molecole di ossigeno.

Molti ricercatori pensano che le nuvole stratosferiche polari hanno l'effetto su processo di distruzione di ozono. Queste nuvole di molti piani che sono molto più spesso osservate sopra Antartico, che sopra l'Artico, sono formate nell'inverno quando in mancanza di una luce del sole e nelle condizioni d'isolamento meteorologico di temperatura di Antartide in una stratosfera cade più in basso che-80 °. È possibile presumere che i composti di azoto sono condensati, si congelano e rimangono connessi con particelle nuvolose e perciò perdono l'opportunità di reagire con cloro. È possibile anche che le particelle nuvolose sono capaci per catalizzare la disintegrazione di ozono e i serbatoi di cloro.